Sex in The City

“Perversione è quella parola che le persone noiose usano per chiamare le fantasie altrui”

la fine del fine settimana ovvero Grazie di tutto il pesce! giugno 15, 2008

Mentre tornavo a casa dal Mamamia guidando la macchina mi giro e vedo che doroty è morto, distrutto da un cocktail e una canna… questi ragazzini non li fanno più durevoli come un tempo!

E proprio in quel momento la mia mente vaga a che cosa fare di lui… non vi nego che mi sono quasi (e dico quasi) di aver pensato quello che INVECE il mio amico Pinkinthecity ha detto in un precedente commento… arrivo a casa, lo metto a letto e apro il blog nel quale vedo il commento di pink e inizio a ridere come uno scemo! Vi amo tutti quanti, pensavo di essere uno dei pochi veri bastardi rimasti sulla terra, mi consolo di sapere che sono in ottima compagnai! Quindi d’ora in avanti GIURO che non vi nasconderò nemmeno il mio più turpe segreto o pensiero!

Dunque… ardua la scelta se, entrare nel letto e scoparmelo selvaggiamente, lasciare perdere e non darglielo o ancora… fingere l’innamoramento, scoparmelo per poi dimostrargli con una prova del 9 schiacciante, che la mia teoria risulta assolutamente vera!

Sono le 4.30 del mattino, guardo i vostri messaggi e mi compiaccio di sapere che siete tutti giunti alle mie stesse conclusione, maledetta marmaglia di bastardi! 😀 (era chiaramente un complimento!)

Penso per un attimo al mio karma e disquisisco filosoficamente tra me e me sul fatto che qualunque cosa farò, prima o poi mi tornerà indietro e che questo mondo è governato fermamente dalla legge di causa ed effetto. Per chi si chiede se io sono Buddista la risposta è NO, ma ho imparato a mie spese quanto questa legge universale sia vera.

Lo guardo dormire e tutto sommato mi fa tenerezza, decido di non decidere e addormentarmi nella stanchezza del ballo e del divertimento pocanzi vissuto.

La mattina dopo ci alziamo, colazione con mega brioches e 2 passi sul pontile nuovo di Lido di Camaiore, veramente un gran bel posto, mi porto dietro la macchina fotografica e lui mi chiede di fargli un servizio per i suoi profili “e tu cosa mi dai in cambio?” gli dico con fare ammiccante, un attimo di silenzio mi guarda sorride “il culo… e io accetterei visto che sono attivo, è un gran bel dono!” Ecco penso, ci siamo, tutti attivi come i detersivi per lavatrici, a 90 gradi!!!!

Sorrido “mi spiace troppo poco, di quelli ne posso avere quanti me ne pare!” e continuo a camminare per la passeggiata a mare. Continuiamo a parlare e mi chiede se tra qualche settimana quando lui sarà tornato dalla sicilia vado con lui qualche giorno a Torino… io sorrido “vedremo come stò messo” e penso che la pazienza è sempre la virtù dei forti.

Mi chiede come può fare per diventare acido, cattivo e cinico come me e io con tono sarcastico gli rispondo che “ne devi ancora veder passare di cazzi sotto il ponte!” lui sorride mi guarda e mi dice che sono sempre il solito.. però intanto mi guarda con fare trasognante… “come vorrei che tu abitassi più vicino” mi dice mentre guardo con fare annoiato delle bancarelle piene di cianfrusaglie “così potremmo passare più tempo insieme… e chissà…” e io sempre facendo finta di essere più interessato alla pachmina che a lui “magari rischieresti anche di capire cosa vuol dire fare del buono e sano sesso!” alza gli occhi al cielo.

Si fa tardi, lo accompagno a casa dove fotoritocco la sua foto da mettere sul profilo di flickr che poi lui userà per rientrare nel mondo dei single (si è lasciato da poco) e mi abbraccia mentre io lavoro di fotoritocco su phoshop per levargli alcune imperfezioni “sai.. hai ragione, dovrei andare in palestra, così sarei veramente un gran bel figo” io smetto di lavorare al computer alzo gli occhiali lo guardo di sottecchi “sai qual’è la differenza tra un bel ragazzo e un gran figo? il bel ragazzo può dormire nel mio letto senza temenere nulla, il gran figo invece non ne uscirebbe vivo! quindi fai molta attenzione” Sono così teneramente adorabili i ragazzini di 22 anni così pieni di insicurezza, sempre a chiedere conferma della loro effimera bellezza, e sempre e costantemente a cercare ciò di cui loro stessi hanno paura…

Lo accompagno alla stazione, arriva il treno e mentre le porte si aprono lui mi abbraccia forte… mi sento per un momento portato in un libro di Moccia, ho un conato di vomito che trattengo, lui mi guarda con occhi tremolanti modello manga e mi dice “grazie sono stati 2 giorni intensi e pieni di emozioni, ci vediamo presto?” lo guardo gli strizzo l’occhio “Ci vediamo presto”

Sorrido e me ne vado e mentre me ne vado non ho la stessa sensazione che avevo quando anni fa, lasciavo i miei amanti alla stazione, uno strano rigurgito allo stomaco, quella mancanza di sesso che un tempo mi portava a fare tutto questo, adesso solo il silenzio, la tranquillità, quello che alcuni chiamano cinismo.

Forse invecchiando stò diventando cinico o forse inizio a dare alle cose il loro vero nome e iloro giusto posto.

Venghino signori un’altro giro un’altra corsa!

p.s. chi mi trova la citazione colta nel titolo vince una bambolina gonfiabile di una mucca!

Annunci
 

28 Responses to “la fine del fine settimana ovvero Grazie di tutto il pesce!”

  1. pinkandthecity Says:

    Guoda galattica per autostoppisti. Quarto libro! 😀

    Mah, infine hai scelto l’opzione meno bastarda, e sei anche stato gentile. Quello che mi chiedo è: perchè non hai comunque fatto sesso con lui? Se avessi voluto l’avresti fatto, ma non è andata così. Hai rispettato il suo volere. Ci sei diventato buono?

  2. COMPLIMENTI ti mando a casa la mucca gonfiabile con tanto di buchi reattivi!!! lo hai guardato su google o li hai letti?

    Per quanto riguarda il sesso i motivi sono principalmente 2, il primo molto piu semplice è che lui era praticamente morto e ha dormito ancora prima di toccare il letto e scoparmi un morto non è molto divertente..
    la seconda ragione… è che sarebbe stato troppo semplice così e io adoro la caccia quella alta, in cui se necessario si può anche essere un filo bastardi come ho risposto nel post precedenti…
    io buono… mai.. al massimo GIUSTO! 😀

  3. smallstar Says:

    We! Quindi niente ‘sesso selvaggio’?? Mi deludi un poco! (scherzo ovviamente. So che se non lo hai fatto una buona ragione c’è, infatti i motivi li hai già scritti nel tuo commento 😀 )

    p.s. Il titolo è azzeccatissimo!! (non l’ho affatto detto per ricevere la mucca gonfiabile) :mrgreen:

    bacioni!!

  4. visto che avete apprezzato… vi allego anche la colonna sonora del post
    http://it.youtube.com/watch?v=FPLUCdYvUfY
    buon’ascolto!!! 😀

  5. smallstar Says:

    Wowww!! It’s wonderful! 😉

  6. miranda84 Says:

    Ecco, lo sapevo che non ti dovevo mandare il messaggio in cui ti facevo da coscienza! Mannaggia a me e a quando non mi faccio gli affari miei 😛

  7. Apprezzo la caccia grossa! Apprezzo ancor di + chi con onore abbandona ciò che è troppo facile da conquistare.
    Io Voto Samantha!

    NB ma un alter ego un tantinello + maschile no? 😀

    Alf**

  8. ecco appunto è anche colpa di miranda che mi ha fatto ridere come uno scemo quando mi è arrivato il suo sms con scritto “Pietr’e Paolo, ricorda: fa il bravo!”
    capite.. ho pure una coscienza… e che coscienza!!!

  9. smallstar Says:

    Ahah tutti abbiamo una coscienza. Hai fatto quello che sentivi fosse giusto secondo te. (ammetto però che ti preferisco nella bastard-version!! LOL

  10. miranda84 Says:

    Sono un’adorabile coscienza! (adesso immaginate che mi giro sui miei tacchi a spillo e butto il boa rosa dietro la mia spalla :P)

  11. Altung: il fatto che uso samantha come alterego è proprio perchè è diametralmente opposto a me come figura fisica… sono un omaccione rude maschile e che a parte in questo blog non parla mai al femminile 😀
    Se i miei amanti sapessero del fatto che scrivo qui mi ammazzerebbero 😉 anzi per essere precisi l’unico tromboamico che sa di questo blog è Miranda anche lui per niente femminile, è ovvio che essendo in incognito dobbiamo mascherarci… una sorta di dragqueen con baffi e tacchi a spillo non so se rendo l’idea! 😀
    nel web in realtà uso altri 2 alterego uno per il mondo del lavoro e uno per il mondo gay ma qui è il mio piccolo universo di pettegolezzo… e si lo ammetto qui mi sento molto samantha!

    small: aspetta e vedrai… se sono sempre cattivo dopo ti ci abitui… 😀 io poi non ho la fama di essere crudele.. ma adorabilmente stronzo!

  12. Miranda: smettila scemo! tu sei cosciente quanto io sono magro!!!! 😀
    cmq era l’ora che tu accettassi la tua passività tutto sommato il boa ti dona, il rosa si “condisce” bene con il blu dei tuoi occhioni!

  13. miranda84 Says:

    Samantha, lo so che non vedi l’ora che io diventi ‘na passiva! Ma ricorda: avrai il mio culo non appena tu mi darai il tuo 😀

  14. smallstar Says:

    Beh. Quell’essere ‘adorabilmente stronzo’ mi intriga, e parecchio! 😉

  15. OMACCIONEEE? non dire così che mi incuriosisco, e non va bene! ;D

    NB la questione dell’alter ego era ironica. Ma sei sufficientemente intelligente per capirlo, magari con un tantinello di autoironia in + per risparmiarmi 6 delle 9 righe che mi hai dedicato.

    saluti omaccione (mmmmmmmm)

    ps ho deciso pure il nick alternativo a narciso. ora vado a conquistare il mondo sono abbronzato!

    Alf**

  16. pinkandthecity Says:

    Omaccioni, boa, tacchi: ma vado via un secondo e mi crolla il cielo???
    Ed ora sono incuriosito e vi immagino tutti e due!

  17. difficile immaginarci… inoltre è bene che entrambi teniamo ben stretti l’anonimato altrimenti ci linciano 😀

  18. smallstar Says:

    E comunque tenete conto di una cosa: il mistero ha un certo fascino, no?? 😉

  19. per Altung: ho già paura!!!! tremo al sol pensiero!!! in ogni caso ogni riga a te dedicata non sarebbe mia intenzione privartene, sei così altezzosamente attraente che sarebbe uno spreco solo 3 righe! 😀

    per small: hai perfettamente ragione!! il mistero è quel sale che rende più sapida la vita!

  20. smallstar Says:

    Già, già… 😉

  21. paopao1976 Says:

    Samantha e Miranda…Miranda e Samantha…
    Due facce della stessa medaglia? 🙂

  22. in un certo senso è così, siamo due amici decisamente differenti tra di loro (soprattutto fisicamente) ma che abbiamo in comune il fatto di essere zoccole inside! 😉
    direi più che ci si addice la parola complementari! 🙂

  23. ex coinquiline Says:

    Ciao tesoro! Una delle tue ex coinquiline che sempre ti tengono nel cuore ha beccato al volo la citazione e, pertanto, desidera la mucca gonfiabile. L’altra si sente in colpa e teme che le taglierai la gola. Ma i tempi in cui lavavamo i panni da brave servette sono passate, e la lavandaia suprema non saprà mai delle tue avventure letterarie. Un abbraccio
    A&M

  24. Ragazze… io vi ammazzo se spifferate tutto a qualcuno di mia conoscenza!!!
    in particolar modo M!!!! 🙂
    Cmq benvenute nel mio blog… con voi due qui, mi risento nuovamente un ragazzino di 21 anni nella grande capitale! 😉
    Sapete che presto leggerete cose che voi stesse avete vissuto in prima persona!!? 😀
    baciotti

  25. ex coinquilina Says:

    Ti ricordiamo i tempi romani ^^ Dunque ti rassicuro con un proverbiale “stai in una botte de fero”

    9 anni porca pupazza!

  26. mmmm ecco adesso mi sento già più sicuro, vado a prendere il lubrificante!?!? in dosi masssicce!?!?
    cmq stò scrivendo la storia di tutti i miei amanti… e ho il sospetto che molti di essi li conoscete!!! 😀

  27. ex coinquilina Says:

    Da accanita lettrice non vedo l’ora!

  28. ExCoinquilina M Says:

    l’ho detto solo a lei perhè lei è lei ^__^ e poi noi c’eravamo!! ^__^ io continuo ad avere in mente un certo vestito verda da campanellino hihihih
    baci baci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...