Sex in The City

“Perversione è quella parola che le persone noiose usano per chiamare le fantasie altrui”

Sfrociando al Google Developer Day ottobre 22, 2008

21102008279sottotitolo: Tra geek e nerd con un boa di struzzo, un portatile e lustrini vari!

Colonna sonora Vivamente consigliata: Hail to geek (deaf pedestrian)

Sveglia alle 6 del mattino per poter arrivare dall’altra parte di Milano puntuale per entrare nel regno di coloro che hanno fatto del nerding una ragione di vita e del geeking un sistema ultra milionario!

La vostra Samantha era li… bello come il sole, nerd fino al buco del culo, e soprattutto tronfio e sborone come poche cose su questo pianeta in quanto il Google Developer Day è un evento che fanno una volta l’anno, ha solo 360 posti ed è ad invito su base motivazionale!!

Lasciando perdere tutte le motivazioni tenciche per cui ero li e sorvolando sulla dose di informazioni da google addicted che puoi acquisire, quello che mi ha stupito di più sono i nuovi fenomeni sociali…

qualche anno fa in questi luoghi vi erano solo

ragazzetti o uomini più o meno mostruosi, grassi e brufolosi, di solito dotati di occhiali stile tartarugato e la cosa più erotica che potevi trovare era un calcio negli stinchi (sempre che qualcuno di voi possa realmente ritenere erotico un calcio negli stinchi.. ma il mondo è bello perchè è vario! ^__^)

A questo giro pure i nerd stanno cambiando…

Arrivo parcheggio DAVANTI alla fila perchè se non sono diva non sono contento… e mi si para davanti un figone della madonna, magliettina attillata e muscoli che facevano capolinea da questa… mezzo assonnato penso che la giornata non poteva iniziare meglio!

Incredibile ma vero nella fila ce n’erano almeno 4 o 5 che mi sarei scopato volentieri, e Miranda potrebbe facilmente dire “Ma cosa non ti scoperesti tu!”

Mentre facevo la registrazione uno strobo con i colori di google inizia a muoversi illuminando un gruppetto di Programmatori froci che quasi quasi mi abbagliavano, vestiti all’ultima moda, foularino al collo, scarpe alla moda… E… PERSINO la borsa del portatile (rigorosamente mac bianco) era tremendamente TRANDY…

nemmeno più i programmatori si salvano, ora anche loro sono froci…

chi ci salverà da questa passività imperante!? 😉

Annunci
 

3 Responses to “Sfrociando al Google Developer Day”

  1. alla frociaggine imperante, a tutto ciò che è trady, ai programmatori….
    salutamm’


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...