Sex in The City

“Perversione è quella parola che le persone noiose usano per chiamare le fantasie altrui”

One Short Day in the Ethernal City – Parte II novembre 13, 2008

10112008294-Edit

Ora per quanto la mia fantasia sessuale mi porti ad infiniti voli, ad andare con un fidanzato proprio non ce la faccio, la parte dell’amante non mi si addice.
Decido quindi di rinunciare a quel sensuale bocconcino che mi si pone di fronte e che avrebbe facilmente ceduto alla mia corte.

Lo ammetto, avevo voglia di rivederlo ma ero perplesso… scendere a roma? io… Sam… per vedere qualcuno… oltrettutto fidanzato… decisamente anomalo… e poi penso: “nel fine settimana sarà sicuramente con il suo ragazzo!”

Mentre parlo e spiego tutto questo a Bree lui mi guarda perplesso “in realtà tu non mi stai chiedendo un consiglio, tu vuoi solo tirare fuori quello che vuoi fare. Tu, hai già deciso!”

Quanto aveva ragione quella finta signora americana trasferita nella periferia Toscana mentre cucinava degli splendidi rigatoni alle verdure! 😀

Ma la mia non

(more…)

Annunci
 

One short day in the Ethernal City – parte I novembre 10, 2008

//flickr.com/photos/8230500@N04/Colonna Sonora: One short day in the Emerald City (Wicked the musical)

Mi alzo dopo aver dormito 6 ore, la serata passata via skype con un mio forse futuro amante che però è tristemente lontano…

Ragazzino simpatico, trentanni, romano, alla sua prima esperienza con gli uomini… ancora vergine come mamma lo ha fatto… fa quasi tenerezza alle soglie del 2010 sentire queste cose, qualcuno forse vive ancora nelle favole. Le mie purtroppo hanno smesso di vivere di pegasi e rosa unicorni per vivificarsi con principe azzurri con l’orchite e orchi più o meno passivi che al confronto luxuria pare un vero maschio! Ma di questo vi parlerò un’altra volta! 😉

Ma torniamo a casa mia; scendo le scale e mia madre come tutte le sante mattine che dio mette in terra decide di rompermi i coglioni, il suo non è un

(more…)

 

Essere single o essere soli, questo è il dilemma! ottobre 25, 2008

Filed under: Senza categoria — sexinthecity - Samantha @ 4:52 am
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

into-the-wildEssere single oggi nel mondo gay è veramente così difficile?

Mi guardo attorno, sono quasi due anni che sono single. Di sicuro non giova troppo alla mia pelle visto la discontinuità con cui scopo, ma di sicuro non mi sento male, non più di quanto non si senta un essere umano medio.

Ma allora perchè tutti ricercano questa agognata felicità? e sopratttutto perchè la felicità è solo considerabile insieme a qualcuno?

Stasera parlavo con Dorothy il quale si è

(more…)

 

Sfrociando al Google Developer Day ottobre 22, 2008

21102008279sottotitolo: Tra geek e nerd con un boa di struzzo, un portatile e lustrini vari!

Colonna sonora Vivamente consigliata: Hail to geek (deaf pedestrian)

Sveglia alle 6 del mattino per poter arrivare dall’altra parte di Milano puntuale per entrare nel regno di coloro che hanno fatto del nerding una ragione di vita e del geeking un sistema ultra milionario!

La vostra Samantha era li… bello come il sole, nerd fino al buco del culo, e soprattutto tronfio e sborone come poche cose su questo pianeta in quanto il Google Developer Day è un evento che fanno una volta l’anno, ha solo 360 posti ed è ad invito su base motivazionale!!

Lasciando perdere tutte le motivazioni tenciche per cui ero li e sorvolando sulla dose di informazioni da google addicted che puoi acquisire, quello che mi ha stupito di più sono i nuovi fenomeni sociali…

qualche anno fa in questi luoghi vi erano solo

(more…)

 

Mamma Mia! il film ottobre 20, 2008

mammamia-the-movieCriticatissimo dalla critica, anzi direi proprio massacrato mamma mia the movie è dal 3 ottobre nei cinema ed è stato subito apprezzato dal pubblico

Non mi soffermerò sulla trama in quanto la potete leggere sui mille siti di cinema vari assortiti ma sulle mie impressioni

Ero titubante se andare o no, quando una mia cara amica ESTREMAMENTE critica mi disse che ci stava andando per la seconda volta.

La cosa mi ha subito incuriosito e mi sono unito alla carovana di persone estremamente eterogenee che si recava al cinema quella sera.

Il film inizia con una fotografia fantastica che

(more…)

 

ancora una volta… ragazzo! ottobre 19, 2008

occhio azzurroEro li questa sera, bevevo un caffè con un’amico di roma che sta lavorando a viareggio, guardo il cellulare, circa le 2.

Saluto il mio amico, mi volto, esco… e li… su quell’uscio che svariate volte varco nei fine settimana lo vedo, bello come un tempo, forse anche di più, bello come quando accanto di banco ci scambiavamo occhiate complici e bigliettini con la risoluzione degli esercizi.

Colui di cui ero innamorato da ragazzino era li davanti a me e ora come allora, mi guarda e mi sorride con i suoi occhioni azzurri e pieni di

(more…)

 

viaggio a roma – giovedi luglio 17, 2008

sottotitolo: Meglio un’orgia oggi o un pompino domani?

Decido di non poterne più di casa mia e di viareggio, ho bisogno di fare un po di sano turismo sessuale a roma e soprattutto ho bisogno della tranquillità che solo la casetta nella città eterna mi riesce a dare.

La mattina mentre sbrigo un appuntamento di lavoro ho la malaugurata idea di tamponare uno, premetto che da quando ho la patente è il primo incidente che faccio e quindi non avevo la benché minima idea di quello che vi era da fare. In compenso mando un messaggio a Miranda dove gli faccio presente che il malcapitato era un idraulico… ora non so se è stato il fatto della lotta di classe, dell’immaginario erotico o chissà quale altra cosa, ma la botta alla sua macchina non sarebbe stata l’unica botta che gli avrei dato! Ma pareva brutto dire all’aitante idraulico “scusa, visto che ti ho già tamponato la macchina.. ed ora mai abbiamo una certa confidenza, posso tamponare te?”

La partenza per roma era prevista alle 3 del pomeriggio ma non riesco a partire prima delle 10 di sera, considerando che miranda e amiche varie mi aspettavano per le 9 a roma.. ero un tantino in ritardo. Avverto le mie amiche che arriverò tardissimo e mi incammino in macchina verso firenze.

Sull’autostrada mi chiama Mimi che aveva organizzato una simpatica orgetta e io sarei stato l’ospite d’onore, purtroppo ero già partito, mi mordo la lingua e proseguo verso roma! Chiamo Miranda “Amore, sappi che per venire da te ho rinunciato ad un orgietta con ragazzini, mi devi un pompino!!!”

Lungo il tragitto visto che mi (more…)